BITCOIN/USD: FACCIAMO IL PUNTO DELLA SITUAZIONE

Chi segue il nostro canale Algoselection free ( basta registrarsi gratuitamente per poterlo fare ) proprio lo scorso primo aprile, ossia a sole 24 ore di distanza dal violento rush rialzista che ha portato i prezzi dai 3800-4000 dollari ai 5200-5400 dollari visti in queste ore, aveva potuto leggere un interessante post chiamato  QUANDO LA CALMA APPARENTE E I PREZZI PIATTI SONO LA COSA MIGLIORE CHE POSSA OFFRIRE IL MERCATO.

 

Un estratto di questo post diceva: …”Calma apparente e prezzi piatti, dopo la tenuta perfetta del box di controllo supportivo weekly monthly – MAI CEDUTO NELLA STORIA DEL BULL MARKET PLURIENNALE DEL BITCOIN – sono la cosa migliore che potessero capitare in questo momento sul mercato cripto. 

Lo dimostrano anche i nostri indicatori chiave, che manco a dirlo sono in costante risalita da settimane. 

Soprattutto il daily weekly è in prossimità di uscire dallo strong sell: e questo, lo ricordo, sarà il primo evento degno di nota da quando è iniziata la fase riflessiva dei prezzi, partita dai top storici segnati a metà dicembre 2017 in area 18000-20000 dollari. …”.

 

Ebbene, come potete notare dal grafico aggiornato, il nostro indicatore chiave daily weekly è uscito dallo strong sell: vi era entrato con i prezzi a 8400/8600 dollari – quando entrò in negativo i prezzi erano invece  a 10000/10200 dollari.

Questo è solo il primo di una lunga serie di step che saranno necessari nelle prossime settimane/mesi affinchè vi sia conferma che il cammino bullish di medio lungo termine sul Bitcoin sia davvero ripreso, fermo restando che fin che si resterà sotto 5750-6350 dollari in chiusura settimanale i rischi di violenti dietrofront sono sempre intatti.

In ogni caso, va detto che il box di controllo supportivo weekly monthly, CHE NON E’ STATO MAI CEDUTO NELLA STORIA DECENNALE DEL BITCOIN, anche stavolta ha offerto sostegno eccezionale. 

Ed è partita proprio  da questo la fase di recupero vista ultimi mesi.

Per finire, l’ultima fase riflessiva sui prezzi di Bitcoin/usd, ossia quella partita a fine 2013 e terminata nell’estate del 2015, durò 21 mesi.

Proprio in questi giorni di aprile, in cui i prezzi sono passati da 3800-4000 usd a 5200-5400 usd, stiamo per entrare al 17mo mese di fase riflessiva dai top storici segnati sui 18000/20000 dollari a metà dicembre del 2017!!!!

 

 

Post recenti