FTSE MIB: ARRIVATI SUL BOX DI CONTROLLO RESISTENZA CHIAVE SUL DAILY WEEKLY

Il deciso impulso rialzista partito sul principale indice italiano, ossia il  FTSE MIB,  dai minimi segnati a fine dicembre- inizio gennaio in area 17900-18400 è arrivato in queste ore, grazie alla positività generalizzata sulle banche innescata dalla notizia della possibile fusione Commerzbank/Deutsche Bank, sul vero e proprio spartiacque chiave di medio lungo termine.

Un area che è da considerarsi a tutti gli effetti quella più importante per il futuro dell’indice italiano, ossia il box di controllo resistenza DAILY WEEKLY  a 21270/21520: fin quando si rimane al di sotto di questa fascia di prezzi, quello visto finora infatti sarà ancora classificabile come un proficuo movimento rialzista, senza ombra di dubbio, inserito però sempre in un contesto negativo di medio lungo termine.

Un ultima considerazione importante: rispetto al movimento di ribasso avuto nella finestra temporale maggio/dicembre 2018, ossia 24550/17900, i livelli di prezzo raggiunti stamattina corrispondono esattamente al 50% di ritracciamento, fatto in quasi 3 mesi, di quanto perso nei 6 mesi precedenti!!!!

Post recenti